info@amiciziamissionaria.it
www.amiciziamissionaria.it
Essenza di Lavanda pro missioni
tel:+39 010.912.66.51
fax:+39 010.913.45.05
 
Santuario Arenzano >>
i missionari >>
la rivista >>
deducibilità e 5xmille >>
donazioni >>
volontari in missione >>
mostra missionaria >>
e-shop >>
 
   
Scrivici un'e-mail
Vai alla home page
Nuova scuola a Sambay: le tappe dei lavori

La scuola di Sambay è qui, in una zona dove il 55% della popolazione non è mai andata a scuola e non sa nemmeno leggere e scrivere.

Finora la scuola è una capanna in paglia e argilla cotta al sole, con dei rami per banchi: qui i maestri Pierre Claver Dembe e Mathieu Yapende insegnano ad 89 bambini nonostante il Paese sia disturbato dalle minacce dei banditi “Zaraguinas” che depredano anche chi ha poco o niente. I missionari vogliono dare loro segni chiari di speranza perché i bambini crescano senza perdere l’anno scolastico: costruire un’adeguata struttura in muratura completa di banchi. Si tratta di un passo avanti per tutta la comunità del villaggio.

Ecco le tappe dei lavori:

27 dicembre 2007
In mattinata Padre Aurelio porta il primo materiale per la costruzione della scuola di Sambay e la gente comincia a lavorare facendo sabbia al fiume e radunando pietre adatte.

2 gennaio 2008
Enrico, volontario laico ed esperto muratore, raggiunge il villaggio per tracciare le fondamenta: 2 aule e un ufficio-magazzino (15 mt x 7 mt).

3 gennaio 2008
Le lezioni si svolgono regolarmente nella "vecchia" scuola di paglia e argilla.




4 gennaio 2008
Iniziano gli scavi per le fondazioni.




8 gennaio 2008
Gli scavi delle fondazioni sono finiti. Al villaggio si lavora per fare i mattoni.

11 gennaio 2008
1200 mattoni pronti. Sono fatti dalla popolazione locale che partecipa attivamente al progetto. Presto saranno cotti... Intanto anche la prima parte delle fondamenta è fatta.

12 gennaio 2008
Padre Aurelio, missionario sul posto, ci spedisce via onde radio una piccola foto (scattata oggi!) che documenta in tempo reale lo stato di avanzamento lavori.

19-20 gennaio 2008
La popolazione partecipa alla "Fiera agricola 2008" a Bozoum, i lavori sono in pausa per l'evento.

25 gennaio 2008
Uno ad uno, a mano, continua il lavoro per pressare i mattoni di argilla: bisogna farne 6.000!




31 gennaio 2008
I mattoni pressati, vengono esposti al sole per la prima asciugatura. In un secondo momento verranno cotti al fuoco.




7 febbraio 2008
Mentre si lavora per i mattoni, altri hanno provveduto a riempire le fondamenta di pietre.




14 febbraio 2008
Attualmente la gente di Sambay sta preparando il forno per la cottura dei mattoni. Si stanno dando veramente da fare e questo c'incoraggia ad andare avanti.