Arenzano

Arenzano

Arenzano - Amicizia Missionaria - Missioni Carmelitane in Centrafrica

Ad Arenzano: il Santuario di "Gesù Bambino di Praga"

Praga e Arenzano in collegamento diretto: entrambi le statuette del "Santo Bambino di Praga" sono custodite dai Frati Carmelitani Scalzi; entrambi sostengono le Missioni Carmelitane in Centrafrica grazie agli aiuti degli amici devoti di Gesù Bambino.

Ad Arenzano, fu un frate, padre Giovanni della Croce, a mettere la prima immagine del "Gesù Bambino di Praga". Era solo un piccolo quadretto posto nella chiesetta del convento, ma da quel momento la devozione a "Gesù Bambino di Praga" ha nel santuario di Arenzano il suo centro di irradiazione più vivace. Il quadretto fu presto sostituito da una statua, donata dalla marchesa Gavotti di Savona e incoronata con una corona benedetta personalmente da Pio XI.

Il Santuario è decorato da affreschi di Bonfiglio, da maioliche di Angelo Biancini, impreziosito dalle sculture di Guido Galletti e dal presepe artistico in ceramica di Eliseo Salino.

Presso il Santuario di Gesù Bambino di Arenzano è possibile visitare anche la Mostra Missionaria "Be Afrika", ricca di oggetti di artigianato intagliati a mano in legno sapeli, beté, melina, ayous... pezzi unici provenienti dalla Repubblica Centrafricana! Gli artisti locali che li realizzano sono persone molto povere che hanno a disposizione pochi strumenti rudimentali, solo cacciaviti e scalpelli, ma che riescono comunque a creare oggetti di pregevole fattura. Il ricavato è totalmente destinato alle Missioni in Centrafrica.

L'Ufficio Missionario, in costante contatto con i Frati Missionari in Repubblica Centrafricana, è il punto di riferimento per i volontari.

Nel Magazzino container raccogliamo attrezzature, materiale che ogni anno spediamo in Africa tramite nave.

Per informazioni e iniziative:

010 912 66 51

missioni@carmeloligure.it