info@amiciziamissionaria.it
www.amiciziamissionaria.it
Essenza di Lavanda pro missioni
tel:+39 010.912.66.51
fax:+39 010.913.45.05
 
Santuario Arenzano >>
i missionari >>
la rivista >>
deducibilità e 5xmille >>
donazioni >>
volontari in missione >>
mostra missionaria >>
e-shop >>
 
   
Scrivici un'e-mail
Vai alla home page
La Missione Carmelitana in Rep. Centrafricana


I primi missionari Carmelitani Scalzi sono partiti per la Repubblica Centrafricana nel 1971 da Arenzano. Da allora vi lavorano Padri italiani, indiani, cechi, suore carmelitane e francescane e numerosi volontari laici.

6 missioni nel nord-ovest del Paese (da poco aperta la nuova missione nella capitale Bangui!). Sei dispensari, un lebbrosario, un centro per bambini denutriti, una scuola di meccanica, una cooperativa di falegnameria, 24 scuole e 10 asili di villaggio.

Da qui raggiungono altre 120 villaggi sparsi nella savana percorrendo chilometri di piste di terra rossa. Non esiste ferrovia e le strade asfaltate non arrivano a un totale di 1.000 Km. Alcuni villaggi sono ancora raggiungibili solo a piedi.

La zona ha un clima tropicale e non è molto salubre. La vita non è facile nemmeno per i missionari. La malaria è la piaga di sempre a cui si aggiungono malattie virali.

Il Paese, a causa del suo isolamento geografico, è uno dei più poveri del mondo. La luce elettrica 24 ore su 24 esiste solo nella capitale, Bangui.

I nostri missionari, oltre al lavoro di evangelizzazione e quello della formazione del clero autoctono, sono molto impegnati nel settore sociale.

Alcuni progetti sono da poco avviati come il laboratorio per la ceramica alla Yolè e la piantagione di palme da olio a Bangui.
Altri sono allo studio, tra questi la costruzione di un oleificio. La gente del luogo risponde molto bene a queste iniziative e lavora ed è desiderosa di cambiare la propria situazione.

Il lavoro dei missionari è sostenuto dalla Procura Missioni Carmelitane che ha la sua sede presso il Santuario di Gesù Bambino ad Arenzano. Qui vengono raccolti gli aiuti materiali e finanziari e da qui partono i container che ogni anno vengono inviati alle Missioni.

Clicca qui per saperne di più:
Bozoum
Baoro
Bossemtelè
Bouar - Yolé
Bouar - Sant'Elia
Bangui - Carmel