Il premio “Cuore d’Africa” arriva alla terza edizione

Il premio “Cuore d’Africa” arriva alla terza edizione

2019-03-21T11:32:50+00:008 Gennaio 2019|News|

Ringraziare è importante, ed è così che la nostra gratitudine è diventata un premio, il “Cuore d’Africa – Gesù Bambino di Praga”, giunto alla 3° edizione.

Oltre 140 amici delle missioni carmelitane hanno risposto all’invito alla Giornata Missionaria Carmelitana, come ormai tradizione, il primo sabato del mese missionario, il 6 ottobre ad Arenzano. La giornata è stata aperta dalla santa Messa celebrata da P. Davide e concelebrata da P.  Anastasio, P. Norberto, P. Carlo, P. Nicolò e don Antonio Vian, sacerdote di Genova affezionato a Bozoum.

A seguire, i video-documentari realizzati da Jan Kiss, reporter di Praga, e di Maurizio Di Schino, inviato di TV2000 sono stati intervallati dagli interventi di Paolo Silvestro, volontario di Cuneo, che ha presentato “Coraggio”, il libro-diario scritto da Padre Aurelio Gazzera e altri volontari.

Il premio “Cuore d’Africa”

Il momento più emozionante della giornata è stato la consegna del premio “Cuore d’Africa”: il riconoscimento è stato assegnato a Enrico Massone, il volto del volontario carmelitano in Centrafrica per eccellenza. Nel 30esimo anniversario del suo primo viaggio, dal 1988 a oggi ha costruito tanto con le sue mani insieme e per il popolo centrafricano.

La Vergine Maria, che l’ha protetto anche in occasione di un incidente di lavoro in Centrafrica, l’accompagni ancora per tanti viaggi missionari.

“Volontaria Cuore d’Africa”

Menzioni speciali sono state assegnate a Maria Cottone come “Volontaria Cuore d’Africa”, segnalata da Maria Grazie Puglisi di Catania «per la generosità e l’impegno (dal 1972) a favore delle Missioni Carmelitane, dove è stata recentemente. Una persona splendida».

“Coppia Cuore d’Africa”

“Coppia Cuore d’Africa” sono i coniugi Gloria e Pino Repetto per pronta disponibilità ogni qual volta richiesto il loro aiuto fattivo per preparare il materiale da spedire alle missioni via container, oltre che per aver ridato una vita sana e forte alla piccola Louiselle.

“Matita Cuore d’Africa”

“Matita Cuore d’Africa” è Marco Paravidino che, dopo un periodo di volontariato in Centrafrica, con la sua matita disegna per Amicizia Missionaria le storie di Fra’ Carmel a fumetti che hanno fatto divertire, educando, grandi e piccoli.

“Collaboratrice Cuore d’Africa”

“Collaboratrice Cuore d’Africa” è Valentina Tamburro: con quest’assegnazione il nostro riconoscimento supera le frontiere del Centrafrica e arriva in Sud-Sudan, dove l’Associazione Genova con l’Africa opera. Valentina ha organizzato eventi di beneficenza anche a favore delle Missioni Carmelitane in Centrafrica.