"Masone's got talent": un festival per aiutare le missioni

"Masone's got talent": un festival per aiutare le missioni - Amicizia Missionaria - Missioni Carmelitane in Centrafrica
5 Giugno 2018

"Masone's got talent", il festival dell'entroterra, si svolgerà venerdì 29 giugno 2018 alle ore 21 presso il cinema teatro Opera Mons. Macciò di Masone. L'ingresso è gratuito, ma le offerte del pubblico saranno destinate al progetto “Acqua per Baoro” nei territori delle missioni centrafricane dei Carmelitani Scalzi. 

Dopo lo straordinario successo ottenuto all’ospedale Gaslini di Genova con l’inedita Christmas Edition, "Masone's got talent" torna a giocare in casa per la sua quarta edizione, che si preannuncia ricca di novità a partire dalla conduzione che vedrà la veterana Serena Sartori affiancata dal duo comico “Didi&Gogo”.

Allo storico organico composto da giovani artisti rivisitato in combinazioni del tutto inedite, si aggiungeranno ben cinque new entry: il complesso rock tutto al femminile delle Sbarbine, le voci di Gabriel Domeniconi e Patrizia Gallina, le acrobazie degli Urban Flyers e il duo chitarristico bolognese composto da Francesco Angelucci e Riccardo Marchetti. Quattro gli ospiti che delizieranno il pubblico durante la serata: il rapper genovese Mike from Campo, l’attore teatrale afghano Ramat Safi, la conduttrice di “Chef per Passione” Valentina Scarnecchia e direttamente da “Colorado" e dai "Pirati dei Caruggi” il comico Enrique Balbontin.

Non mancheranno inoltre i consueti appuntamenti con la premiazione dei giovani sportivi e con il memorial “Luigia Macciò-Peiretta” indetto con la partecipazione del Museo Civico Andrea Tubino di Masone per i ragazzi maggiormente distintisi in ambito sociale.